Alla fine vincono i buoni

Se pensate che nel duro mondo del marketing non sia così, vi sbagliate.

I brand vengono sempre più premiati (o puniti) in base all’eticità dei loro comportamenti.

Lo dice anche Forbes, tra i tanti.

Molti “epic fail” o “epic win” nascono da un tweet sbagliato o da un’iniziativa sociale di successo.

Essere dalla parte “giusta” non basta. Bisogna comunicare al pubblico che condividiamo i loro valori.

Per farlo, l’advertising, la pubblicità non è il mezzo migliore.

Il content che parla di valori è la chiave per conquistare la fiducia del tuo pubblico.

I comportamenti e i valori, ovviamente, vanno comunicati nel modo più adeguato. Con lo stile, il tono di voce e i media adatti.

Comunicare è inevitabile. Esprimersi è un’esigenza che deve essere regolata dalla nostra capacità di valutazione. “L’80% del successo consiste nell’esporsi” citando una famosa frase di Woody Allen. Comunichiamo in mille modi diversi, mettendo un like, lasciando un commento o scrivendo un post. Comunichiamo anche quando non facciamo nulla, evitando di postare o di prendere posizione. Chi ci vede si fa un’opinione di noi e dà una sua interpretazione.

[ tratto da https://www.skande.com/definizione-personal-branding-201512.html]

Il content marketing

Il Content marketing consiste nella creazione di contenuti pertinenti e di alto valore percepito, diretti ai tuoi acquirenti. 

Si adatta perfettamente all’Inbound Marketing perché il potere del contenuto è dirompente, quando incontra davvero le esigenze del tuo target, risponde ai suoi bisogni e alle sue domande. Il tuo potenziale cliente si sente accompagnato nella scelta d’acquisto, informato, consapevole sul prodotto e crea un clima psicologico positivo e di fiducia intorno al tuo brand.

La pubblicità

Nella sua definizione più semplificata, la pubblicità è, invece, un metodo per persuadere il pubblico attraverso messaggi che hanno lo scopo di convincerlo a comprare un prodotto o servizio.

[tratto da: https://www.archimedia.it/blog/content-marketing-e-advertising-dove-investire-il-budget]

Nel mondo del web Ll principali tipologie di annunci pubblicitari digitali sono: 

  • Annunci Google ADS formato display
  • Annunci Google ADS su Gmail
  • Banner pubblicitari
  • Annunci video Google ADS su YouTube
  • Annunci di social media (Facebook/LinkedIn)
  • Annunci testuali Google ADS su rete di ricerca

In generale, bisogna essere consapevoli che il Content e la pubblicità danno entrambi risultati, con diverse tempistiche e con approcci diversi: con l’Adv raggiungi le persone, con il Content le fai venire da te.

Sul web, quindi, anche la pubblicità serve. Principalmente serve a dare una maggiore visibilità, a un buon contenuto. E aiuta a mostrarla al nostro pubblico/target ideale.

Epic Fail, esempi

Definiamo un epici fail: un fallimento comunicativo che offende o provoca inutilmente gli utenti on line e i consumatori, generando in essi sgomento o rabbia portandoli a pentirsi di essere fan o clienti del brand “incriminato”.

Alcuni esempi:

Il copy di un post Facebook di un ristorante vegano, dopo il terremoto nelle Marche nel 2016. “Dolcetto o Terremoto? Aperti il 31, a cena”.

Paura del #terremoto? Molliamo tutto e scappiamo a #SantoDomingo, Terribile Tweet di Groupalia.

La Nutella che fa scrivere dagli avvocati alla blogger che aveva organizzato per anni con successo il World Nutella Day, evento ormai di portata mondiale in cui milioni di utenti si scambiano ricette e consigli sulla Nutella.

Prossimamente parleremo, invece, di alcuni casi di successo, in cui, appunto, il contenuto si sposa con solidi valori in cui credere.

SalvaSalvaSalvaSalva

2 Ottobre 2019
Parole, parole, parole… (chiave)
Per essere interessanti, serve scrivere e pubblicare interessanti. Lapalissiano, ma non troppo. Per generare fiducia...
14 Ottobre 2019
Storytelling a fumetti
La frase che più probabilmente si avvicina a definire il nostro lavoro è: creare...

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.